Loading tracks...

NEWS

CANZONI ALL’ANGOLO è un disco da ascoltare più e più volte,
che parla di noi con ironia ed emozione, dei nostri sentimenti più profondi,
di partenze e addii. Mariano merita davvero di lasciare l’angolo e di raggiungere il proscenio”.

ANDREA PODESTA’, “L’isola”, 21 giugno 2016

Luigi Mariano ha voce, tecnica, ispirazione, presenza scenica.
Fra i migliori cantautori del momento
”.

GIANNI MARITATI, “TG1 Rai”, 17 ottobre 2017

Un progetto ben costruito, ben suonato, lineare, coerente.
Da autore completo”.

IL MUCCHIO SELVAGGIO, marzo 2011

 

“Luigi Mariano è purezza intelligente”

TONY BUNGARO, cantautore e autore, 4 giugno 2016

“Mariano è la più promettente delle promesse della musica d’autore italiana.
Se i grandi del songwriting di casa nostra vi smuovono qualcosa,
allo stesso modo sapranno farlo i suoi dischi”.

ERMANNO LABIANCA, “Vinile”, autore RAI, scrittore musicale e discografico, ottobre 2016

“Luigi Mariano si muove in equilibrio tra rock, blues, filastrocca e valzer.
Basterebbe comprare qualche disco (giusto) in più e talenti veri come Luigi Mariano
uscirebbero dalla nicchia. Anzi: dall’angolo”.

ANDREA SCANZI, “Il Fatto Quotidiano”, 18 giugno 2016

“QUESTO TEMPO CHE HO resta una delle perle della canzone italiana.
Chi non lo ammette non capisce un cazzo.
Se l’avesse scritta il Principe avrebbe venduto un milione di copie”.

ERNESTO BASSIGNANO, critico, conduttore, talent scout, produttore, cantautore, 4 aprile 2017

“Non ha paura, Luigi, di mostrare il suo cuore, di replicare come la feribilità sia una forza
e che nessuno può tradire il proprio essere profondamente umano, troppo umano”.

PIPPO POLLINA, cantautore, 4 ottobre 2011

“A volte basterebbe davvero poco per riconoscere la bellezza.
Vi consiglio il CD CANZONI ALL’ANGOLO, anche solo per ordinare e ricondurre il ritmo
della propria esistenza a una velocità più accettabile e umana”.

PAOLO TALANCA, scrittore, critico musicale, giurato del Premio Tenco e Premio Lunezia, 23 luglio 2016

“Complimenti a Luigi! CANZONI ALL’ANGOLO è molto ben scritto e realizzato,
e pure con qualche ospite prestigioso. L’ho molto apprezzato”.

CLAUDIO BUJA, presidente della “Universal music publishing Italia”, 23 agosto 2016

 “Mariano è un poeta, un acuto osservatore del mondo che lo circonda
e un profondo detective dell’Io. Mariano è romanticismo
e al contempo pragmatismo, rovesciato su un tappeto musicale”.

ATHOS ENRILE, “Fare Musica e Dintorni”, 20 maggio 2016

FA BENE FA MALE” è un brano molto salutare nel rifiutare i dogmatismi
e nel prendersi gioco delle lavagne buoni-cattivi. Mi han colpito ancor di più
COME ORBITE CHE CAMBIANO” dedicata a Stephen Hawking
e la bellissima cover in italiano di Springsteen, “THE GHOST OF TOM JOAD“.

GIORGIO VALLETTA, critico musicale e speaker, “Rumore”, 10 giugno 2016

 “Luigi Mariano ha realizzato il disco più completo della sua carriera:
armonico ed eclettico, con un’energia rock fino a questo momento compressa.
Artista da tenere d’occhio”.

PAOLO GIORDANO, “Il Giornale”, 29 settembre 2016

“Il disco ASINCRONO di Luigi Mariano è quanto di meglio
io abbia ascoltato
nella musica italiana, in questi ultimi tempi.
Luigi Mariano è nel cuore della musica. Un predestinato”.

STEFANO MANNUCCI, “Il Fatto” (ex de Il Tempo), maggio 2010

“ASINCRONO è un lavoro vero e coraggioso,
una delle cose cantautorali migliori degli ultimi 10 anni”.

ANDREA SCANZI, “Il Fatto”, 22 febbraio 2011

 

Un grande artista come da anni non ne sentivo.
Ringrazio Luigi Mariano per ASINCRONO, disco strabiliante che riporta
finalmente la poesia ad una dimensione di impegno civile.
Parole che sono pietre nello specchio della nostra civiltà dispersa
”.

GIAN PAOLO SERINO, critico letterario, 30 giugno 2011

“ASINCRONO è un album bello, appassionato, intenso e ben realizzato”.

CLAUDIO TROTTA, presidente della “Barley Arts”, 12 novembre 2010

“Lo spazio vitale della sua musica
è prendere una stella cadente con le mani.
Lui non solo la prende, ma ce la regala”.

SIMONETTA BUMBI, “Bumbi Media Press”, 10 giugno 2016

 

“La musica bella bisogna cercarsela e ascoltarsela, magari in un piccolo teatro,
dove potreste incontrare un ragazzo che si chiama Luigi Mariano
e che scrive POESIE in MUSICA
”.

FABIO ARBOIT, “Radio Capital”, 31 dicembre 2017

VIDEO

LUIGI MARIANO feat SIMONE CRISTICCHI - "Fa bene fa male"
TUTTI I VIDEO
Spotify buttonmytunes