Concerto da solo
13 giugno 2009
23:30
ROMA, "Faenas Café"
Google Map

Il “Faenas Café” presenta

 

 

LUIGI MARIANO
live acustico

 

 

ospiti coreografiche:
Francesca Malerba
Lara Gargottich

 

 

scaletta:
ASINCRONO
IL GIORNO NO
IL NEGAZIONISTA
IL SINGHIOZZO
QUESTO TEMPO CHE HO
SOLO SU UN’ISOLA DESERTA
ALMENO UN GRIDO
IO NON MI SENTO ITALIANO
L’UNTORE
QUANTE VOLTE TI AVREI (con Francesca e Lara)
RAI LIBERA!
CANZONE DI ROTTURA

 

_______________________________

LE MIE IMPRESSIONI:
Concertino acustico sul tardi, reduce dalla bella avventura di Padova.
Prima di me hanno suonato due gruppi “spalla” (selezionati dall’organizzatore della serata): gli Omopatia e, di seguito, la splendida e solare Sara Joy.
La cosa simpatica e originale è stata che i gruppi-spalla sono stati full-band, mentre il mio concertino ha visto me, da solo, al centro della scena, con la mia Taylor acustica (e al massimo con l’armonica): un po’ al contrario di come avviene di solito. Ma, in fondo… era qui la figata curiosa!
Ci sono state delle sorprese davvero niente male: i mimi! I mimi, sì avete capito bene: delle persone che hanno mimato, come se lo avessero dovuto fare per i non udenti, le frasi da me cantate in “Quante volte ti avrei“. E’ chiaro che un’idea del genere poteva essere attuata solo con un brano decisamente molto ironico, che si prestasse in modo congruo all’iniziativa (pensata da tempo). Non solo era ironico, ma in fondo non aveva neanche un vero messaggio: era puro divertissement. Le due ragazze-mimo sono state strepitose, per intelligenza e autoironia, mi rendono orgoglioso di essere loro amico: Francesca Malerba e Lara Gargottich.

Quante volte ti avrei” con Lara e Francesca: i mimi!