Concerto da solo
31 maggio 2009
22:00
PADOVA, "Rana Margaux"
Google Map

Rana Margaux
presenta

 

 

LUIGI MARIANO
concerto acustico
voce e chitarra

 

 

_____________________________________

LE MIE IMPRESSIONI:

Il nostro amico Nicola, fotografo e persona coinvolgentissima, ci invita per pranzo in un agriturismo di Solesino e così io, Andrea e Domenico ci ritroviamo là, a una piacevolissima tavolata di oltre venti persone. Mentre sorseggio il caffè, chiacchiero piacevolmente con Chiara Becagli, giovane prof di Biologia, ragazza squisita, pacata e dalle mille risorse (canta, balla, dipinge). Dopo pranzo ci si sposta tutti sotto l’ampio porticato e, sempre il solito irresistibile Nicola, riesce ad azzittire tutti, a mettermi in mano una chitarra classica e a farmi snocciolare addirittura 3 brani uno dopo l’altro (“Il singhiozzo”, “Il giorno no” e “Solo su un’isola deserta”), davanti a una platea di botto muta, iperattenta e infine addirittura entusiasta, che alla fine esplode in uragani d’applausi! ‘Mmappete, non me l’aspettavo: anche meglio di un concerto, oh! Il mega-spot involontario è poi facilmente tramutabile in un invito, diretto a tutti, per il concerto serale alla Rana Margaux.

…E infatti sarà la serata più bella, che rimarrà più nei miei ricordi, davvero degna conclusione del mini-tour! La saletta interna è piccola, ma è piena zeppa e so che ogni faccia, ogni cuore e ogni sorriso presenti non sono lì di passaggio o casuali, ma sono tutti per me (e anche per Andrea Paglianti, che sarà ospite con 3 brani): è una bella sensazione quella di percepire di avere un proprio pubblico, affettuosissimo, lontano da casa.

Il concerto (con Domenico alla seconda chitarra) scivola via alla grande, c’è un affetto pazzesco nella saletta, fino all’emozionantissima conclusione, che mi commuove molto e davvero sigilla non solo la serata e il minitour, ma di certo anche una limpida amicizia: “Questo tempo che ho” cantata in duetto con Andrea Paglianti (io le strofe e lui i ritornelli) e suonata sempre assieme a Domenico Calabrò. Oh, m’è venuta la pelle d’oca.
E chi se lo scorda, ‘sto mini-tour?

___________________________________

 


Scaletta “Rana Margaux”:

 

IL GIORNO NO
IL NEGAZIONISTA
IL SINGHIOZZO
CIÒ CHE MI BLOCCA
L’UNTORE
SOLO SU UN’ISOLA DESERTA
RAI LIBERA!

set di Andrea Paglianti (3 brani)

ASINCRONO
IL RAGAZZINO DELLA CASA ROSA
LA STELLA DI JOHNNY
CANZONE DI ROTTURA
L’ODORE (Gaber)
LO SHAMPOO (Gaber)
IO NON MI SENTO ITALIANO (Gaber)
DESTRA-SINISTRA (Gaber)
QUESTO TEMPO CHE HO