Concerto da solo. La “notte bianca” di Melendugno
19 settembre 2015
21:30
MELENDUGNO (Le), via Roma
Google Map

L’amministrazione di Melendugno
presenta “Balla coll’Arte”
LA NOTTE BIANCA di MELENDUGNO

 

Luigi Mariano:
voce, chitarra acustica, piano, armonica.

 

_______________________

LE MIE IMPRESSIONI:

A Melendugno la notte bianca “Balla coll’Arte” è stata una vera festa popolare, ben riuscita, con tantissima gente per le strade, dalle 21 fino all’una di notte.
Il mio concerto si è svolto sul lato-marciapiede di via Roma, una delle vie più centrali e brulicanti di una “variegata” umanità: passanti attentissimi, ascoltatori distratti, avventori con gelato in mano, bimbi danzatori sulle mie canzoni, musicisti in erba incuriositi, amici arrivati da Martano, e persino amatori che m’hanno chiesto consigli sul tipo di chitarra acustica da acquistare.
L’atmosfera, anche se non usuale per me, è stata nel complesso molto gradevole e, visto il “viavai” serrato e continuo (non c’erano sedie, tranne quelle del bar), ho tirato avanti per due ore e mezza senza neanche accorgermene, con più di 30 canzoni suonate tra piano e chitarra, nonché un fuori programma inaspettato e scoppiettante: i bandisti hanno voluto (come da foto) accompagnarmi a suonare nei due brani d’inizio spettacolo. È stato il modo migliore per cominciare!

coi bandisti, a inizio concerto