CONCERTO in TRIO – Tour Puglia Estate 2018
14 agosto 2018
21:00
MESAGNE (Br), atrio Castello
Google Map

L’amministrazione comunale di MESAGNE
presenta

 

 

LUIGI MARIANO
Canzoni all’angolo

 

 

– concerto in trio –
Luigi Mariano: voce, chitarra, armonica
Danilo Cacciatore: piano e cori
Alessio Gaballo: basso e seconda chitarra

 

 

Intervista di presentazione a “IDEA Radio“, by Betty Schiavone (14 agosto 2018):

 

______________________________

 

S c a l e t t a:

 

Lettura  + CANZONI ALL’ANGOLO
FA BENE FA MALE

L’isola che non c’è  (BENNATO)
MILLE BOMBE ATOMICHE
QUELLO CHE NON SERVE PIÙ
4 marzo ‘43  (DALLA)
Quando  (Pino DANIELE)
L’OTTIMISTA TRISTE
Lettura  SE NE VANNO
COME ORBITE CHE CAMBIANO
Il fantasma di Tom Joad   (Springsteen)
ASINCRONO
La canzone dell’amore perduto
  (FABER)
WISH YOU WERE HERE  (Pink Floyd)
Il ragazzino della casa rosa
Lettura: ERA ESTATE QUANDO
E D O A R D O

Io non mi sento italiano (GABER)
QUESTO TEMPO CHE HO

Via con me  (CONTE)
IL NEGAZIONISTA
L’ORA DI ANDAR VIA

Vecchio frack  (Modugno)

 

______________________________

 

LE MIE IMPRESSIONI:

Il Tour Puglia Estate 2018 si conclude in un giorno nefasto per l’Italia (in mattinata la tragedia del ponte Morandi a Genova), nell’atmosfera magica e nel fascino indescrivibile dell’atrio del Castello di Mesagne, col pienone delle grandi occasioni e molta gente in piedi a fondo sala, calorosa e attentissima.
Oltre che per i miei eccezionali musicisti Alessio e Danilo, lodati sempre dal pubblico e dagli organizzatori, vorrei sottolineare la bravura di Francesco D’Apolito nel creare un gioco-luci assai suggestivo, nonché (dulcis in fundo) la straordinaria umanità e competenza di Maurizio Piro come direttore artistico.

Sono assai felice d’aver abbracciato i miei cari amici Annibale Gagliani e Lucia Semeraro, presenti in platea, nonché d’aver avuto con me Silvia, che (causa lavoro) non sempre può esserci.
Grazie a tutti i presenti, che mi hanno comprato entrambi i dischi e salutato alla fine con complimenti deliziosi, compreso il piccolo Leonardo di 4 anni, innamorato perso della mia chitarra.