CONCERTO in quartetto. Con Andrea Baccassino. “Come una sera di 20 anni fa”. Ospite: Valentina Marra al violino.
30 dicembre 2018
20:30
GALATONE (Le), teatro dei SS. Medici
Google Map

Andrea Baccassino e Luigi Mariano
presentano

 

 

 

“Come una sera di 20 anni fa”
CONCERTO in quartetto

 

 

 

Andrea Baccassino: voce e piano
Luigi Mariano: voce, chitarra e armonica
Pasquale Chirivì: basso elettrico
Ovidio Venturoso: batteria

 

 

ospite:
Valentina Marra (violino)

 

_____________________

 

SCALETTA

 

E corsi fino a che trovai
Cammino cammino
Cane sciolto

Le mie mani
La stella di Johnny
In un cristallo

Oggi ho visto  (solo Luis+Bac)
Una volta soltanto
  (Luis+Bac con V. Marra)
Salgo su  (con V. Marra)
Ho bisogno (con V. Marra)
Scinnaru (solo Bac + V. Marra)
Questo tempo che ho (con V. Marra)
Barbara
Se solo…
Quando la luna
Desideri realizzati
Canzone di rottura
Dopo di te
Uomini o caporali

Mille bombe atomiche
L’ottimista triste

 

___________________

 

SALGO SU (video)

UNA VOLTA SOLTANTO (video)

 

_____________________

 

 

______________________

 

LE MIE IMPRESSIONI:

Ringrazio di cuore (oltre a Gabriele Musco e Valeria per l’indispensabile supporto tecnico) il mio “pard” Andrea Bac Baccassino, nonché i tre fantastici amici musicisti che ci hanno accompagnato sul palco: Pasquale Chirivì al basso, Ovidio Venturoso alla batteria al Valentina Marra “guest” al violino.
II dopoconcerto in Trattoria da Santino – New (da Federica Pano ) con loro è stato densissimo, almeno quanto lo spettacolo al teatro.

Un GRAZIE affettuoso a tutti coloro (fan, amici, parenti, curiosi) che sono accorsi allo spettacolo del 30, sfidando il freddo (mancavano i riscaldamenti) e facendoci sentire lo stesso il loro calore dalla platea!
Grazie anche per i tanti messaggi privati giuntimi la notte o il giorno dopo, ricchi di parole dolcissime.

Grazie in particolare a Silvia, Gino e Rosanna, Imma ,Marianna, Marco, Peppe E Ninni, zio Antonio, Gianluca Ricciato, Andrea Ricciato, Gianni Ricciato e Anna, zia Giovanna, MariaGiulia, Alessandra, zia Annarita e Gianni Tuma, Daniela ed Enzo Fracasso, Federica Palma, Caterina, Teresa, Mariagrazia, Sonia Cataldo, Anna Maria Urso, Chiara, Marika, Alex, Fabio Colitta e Cinzia, Crocifisso Aloisi.

 

_______________________________


F O T O

 

 Prima del concerto, a sipario chiuso
 
VIDEO-INTRO e scambio di battute tra Luis e Bac

CENA post-concerto in TRATTORIA da SANTINO


______________________

BIGLIETTI

Biglietto non numerato: € 8


ACQUISTO (in PREVENDITA)

PRO LOCO di Galatone (piazza Crocifisso)
New TRATTORIA Santino (via Armando Diaz, 44)

 

_______________________

 

SINOSSI dello SPETTACOLO:

Come una sera di 20 anni fa” è uno concerto-spettacolo (ideato da Andrea Baccassino e Luigi Mariano) che ripercorre, con nostalgica e divertita precisione, una sera di fine agosto del 1998 a Mondonuovo.
Quel giorno ci fu un concerto in quartetto, davanti a un centinaio di spettatori, che rimase per anni memorabile ed epico, molto formativo e simbolicamente rilevante nella carriera artistica di entrambi gli amici. Uno dei motivi fu che quel concerto conteneva significati catartici e liberatori sia per l’uno che per l’altro.
Per Andrea rappresentava l’occasione di dare sfogo, finalmente, alla sua anima più seria, meno incasellata nella solita “maschera” da cabarettista: infatti in scaletta non ci furono né le sue canzoni comiche né le parodie, ma solo i brani più intimisti e sentimentali, poco conosciuti.
Per Luigi fu invece la prima vera opportunità pubblica, gettando via il camice da studente di Medicina (sempre più stretto), di confrontarsi dal vivo col proprio repertorio originale, da cantautore, registrato fino ad allora su musicassettine, per tutti i sei anni precedenti, ma mai cantato in nessun concerto, meno che mai con basso e batteria.

Il concerto del 30 dicembre 2018 al teatro dei Santi Medici (salone “Don Mimino Colazzo“) ripercorre quella sera e quella scaletta di vent’anni fa, dunque con brani vecchi e spesso inediti o mai incisi, che facevano parte del repertorio di allora (sia di Luis che di Bac), oggi sfruttato solo in piccola parte e quasi mai eseguito. Sarà un percorso a ritroso nel tempo, anche simbolico, a cavallo di un nuovo anno in arrivo, un viaggio nella memoria e nel passato, ma soprattutto nella storia della loro amicizia, a ritrovare i passi nascosti degli inizi oppure quelli oscuri e misteriosi, che li hanno comunque fatti diventare gli artisti maturi che sono oggi.

Nella scaletta dei 15 brani (tutti eseguiti con la band) di quella sera del 1998, Andrea e Luigi suonano e cantano anche qualche loro brano più recente e conosciuto, tratto dall’attuale loro repertorio.