OMAGGIO al sig. G – con Andrea Baccassino
19 aprile 2007
22:30
NARDÒ (Le), "MenaMè"
Google Map

Il MenaMè
presenta

 

 

OMAGGIO AL SIG. G
spettacolo tributo al grande
Giorgio Gaber

 

 

Luigi Mariano:
voce, chitarra

 

 

Andrea Baccassino:
voce, piano, monologhi

 

_______________________________

Scaletta della serata:

BAMBINI G (Luis e Bac)
IO NON MI SENTO ITALIANO  (Luis)
NON SO PIÙ (Luis)
LA DEMOCRAZIA (Bac)
LE ELEZIONI (Luis)
L’AMERICA (Bac)
L’ODORE (Luis)
QUANDO SARO’ CAPACE DI AMARE (Luis)
SECONDO ME LA DONNA (Bac)
UN UOMO E UNA DONNA (Luis)
MI FA MALE IL MONDO (Bac)
COS’AVREBBE DETTO GIORGIO? (Luis)

 

bis:
O MAMMA  (Bac)
C’E SOLO LA STRADA/ LA LIBERTÀ
BARBERA E CHAMPAGNE  (Luis)
LO SHAMPOO  (Luis)

 

 

 

__________________________

LE ELEZIONI
audio live 19 aprile 2007

 

COS’AVREBBE DETTO GIORGIO?
audio live 19 aprile 2007

 

LA STRADA, LA LIBERTÀ, BARBERA E CHAMPAGNE
audio live 19 aprile 2007

 

_______________________________

 

LE MIE IMPRESSIONI:

Una bellissima serata di monologhi e canzoni, tra tanti cari amici, con un Bac strepitoso.
Ecco in sintesi ciò che mi porterò dentro della nostra performance al MenaMè di giovedì 19 aprile 2007.

La dura legge di Murphy ha colpito ancora e naturalmente abbiamo avuto problemi tecnici non indifferenti, dovuti in particolare al mancato funzionamento di una cassa, che ha impedito a un’intera “ala” del locale di godere di un ascolto accettabile. Nonostante tutto mi sono trovato molto a mio agio, anche perché l’atteggiamento di Bac era come di chi ci stesse ospitando nel soggiorno di casa sua, in un’atmosfera familiare e complice che ha reso tutto facile facile.

Ringrazio tutti gli amici intervenuti, in particolare Pasquale, Pinuccio Resta, Angelo e Francesca. Mi ha fatto particolarmente piacere rivedere Roberta Durante ed Erika Perrone, così come son rimasto felicissimo della presenza di Rossella Filoni, Marzia e Genny Gatto.

Un grazie speciale va a mio fratello Riccardo e alla sua futura sposa Adriana, ma anche a Giovanni Santi e Luigina De Prezzo con la figlia Giulia: carinissimi.
Per non parlare della mia gioia nel vedere (tutte assieme!) le tre cuginette più belle che ho, ossia Marianna, Giulia e Margherita!

_______________________________