OSPITE di “Per chi suona la campana?”. Con Alberto Lombardi
7 marzo 2016
21:30
ROMA, "Teatro Arciliuto"
Google Map

Il Teatro Arciliuto presenta:
PER CHI SUONA LA CAMPANA?
rassegna di cantautori

 

tra gli ospiti:
LUIGI MARIANO

 

Canzoni eseguite da Luigi al piano:
Se ne vanno (con Lombardi)
Il ragazzino della casa rosa
Edoardo
Il solito giro di blues (con Lombardi)

 

_____________________________
LE MIE IMPRESSIONI:

Conservo sempre un certo entusiasmo quando, girando a suonare da anni, anche in rassegne o in vari concerti qua e là da spettatore, incrocio per caso sul palco un sacco di gente brava e di immenso talento (ce n’è tanta, si sa). Percepisco (in quel luminoso talento) l’argine di “resistenza” alla mediocrità che spesso i media di massa (specie la tv, ma anche tante radio commerciali) ci propinano. Mi fa stare bene.
Non so se mi illude. Forse. Ma mi mantiene vivo.
L’importante è che io veda sempre, accanto al talento, sincerità e verità, coerenza col proprio mondo interiore e nessuna forzatura imposta da mode, siano esse estetiche o stilistiche.

Sono dunque felice di essere stato uno dei protagonisti di una densa serata al “Teatro Arciliuto” per la rassegna “Per chi suona la campana?” e di aver goduto dell’espressione artistica di gente di spessore. Era la quarta volta che mi capitava di partecipare a questa rassegna.
Viva dunque Francesco Manfredi e il “Papero” Gabriele Paperini, viva Ivan Talarico e viva La Suonata Balorda. Grazie alla magia dell’Arciliuto e al pubblico attentissimo.
E grazie al mio compagno d’avventure/sventure Alberto Lombardi, che (dopo le nostre canoniche 9-10 ore di session in studio), stanco e affamato come me, è ugualmente salito nella mia macchina a sciropparsi 40km; e poi, sul palco, è riuscito ad accompagnarmi egregiamente alla chitarra in due pezzi, improvvisando alla perfezione in mie canzoni che non era previsto suonasse. Le cose non programmate e più spontanee, in fondo, sono quelle che ci danno da sempre più pepe ed emozione.

 

con Alberto Lombardi