PREMIO LUNEZIA 2011 – 21/22 luglio. Consegna premio RAI webradio
22 luglio 2011
21:30
MARINA di CARRARA (Ms), Piazza Menconi
Google Map

21-22 luglio 2011, Marina di Carrara (Ms), piazza Menconi.
Premio LUNEZIA 2011 – nuove proposte
presentano Riccardo Benini e Loredana D’Anghera

 

LUIGI MARIANO
– esecuzione di “Asincrono” sul palco (21 e 22 luglio)
– consegna “Premio Lunezia RAI webradio” (22 luglio)

 

QUI SOTTO IL VIDEO della prima esibizione, giorno 21 luglio

 


LE MIE IMPRESSIONI
:

Finali del “Premio Lunezia – nuove proposte”.
Le semifinali si erano svolte il 29 giugno al The Place di Roma, eravamo in 19.
Ne sono stati scelti 8, convocati appunto a Marina di Carrara. Ho pernottato dal mio gentilissimo blood brother Gian Luigi Ago, a La Spezia.

Già la prima sera, 21 luglio, migliaia le persone accorse in piazza (tutte sedute), specie per la presenza di vari big premiati, da Mauro Pagani a Giusy Ferreri ai Pooh a Niccolò Agliardi a Pippo Pòllina (riabbracciato dopo 4 giorni dal concerto fatto assieme vicino Mantova!).

Ho cantato “Asincrono” per due sere consecutive. Il primo giorno sono stato spurgato appena in tempo da una tachipirina (avevo mal di gola e febbricola). Però grossa soddisfazione: a fine serata, mentre ero a circa 500m dal palco, sento fare il mio nome, per tutta la piazza: “Luigi Mariano! Dov’è?”. Era Benini, il presentatore. Ho azionato il turbo alle gambe, manco Mennea ai bei tempi, e sono arrivato sul palco col fiatone: ero stato scelto tra i 3 vincitori-finalisti assoluti del Premio! Podio!! Bell’emozione!
Il giorno dopo, 22 luglio, ho ricantato “Asincrono” sul palco e mi hanno consegnato un “Premio RAI web radio“, che ho gradito tanto. In classifica mi hanno detto di essere arrivato terzo.

sul podio con Ernesto Marciante e Lorenzo Vizzini. A sinistra, la madrina Loredana D’Anghera.

 

Podio con Ernesto Marciante e Lorenzo Vizzini, col giurato Paolo Talanca e la madrina Loredana D’Anghera.

 

Ernesto Marciante, Loredana D’Anghera, Lorenzo Vizzini e io.

 

Il Quotidiano di Puglia, 23 luglio 2011

 

Il Quotidiano di Puglia, 24 luglio 2011