SET MUSICALE di 20′, in trio
19 ottobre 2008
22:30
ROMA, "ConteStaccio"
Google Map

Il “ConteStaccio
presenta

 

Luigi Mariano
in trio

 

con
Gianni Donvito: basso
Dario Esposito: batteria

 

 

Scaletta:

IL GIORNO NO
IL NEGAZIONISTA
SOLO SU UN’ISOLA DESERTA
CANZONE DI ROTTURA
RAI LIBERA!

 

________________________________

 

LE MIE IMPRESSIONI:

Il “ConteStaccio” del mitico Lellone, come noto, è uno dei locali più importanti per fare musica a Roma. Tra l’altro, parte della quota investita pare sia di Daniele Silvestri. Esattamente come anni fa era “Il locale” dietro piazza Navona, ora invece è “Il ConteStaccio” il locale al centro di un interessante crocevia continuo di artisti e cantanti, spesso anche famosi (domenica c’era la Mannoia che cenava in una tavolata nella sala attigua al palco) e poi davvero… l’acustica o i fonici come Fabio Martorana sono d’alto livello e ti fanno suonare bene, mettendoti a tuo agio completo e facendoti rendere bene.
E’ andata ok, c’erano anche i miei indispensabili amici Gianni Donvito e Dario Esposito ad accompagnarmi in questi 4 brani+1. Loro due sono un po’ le mie colonne. In fondo due così me li meritavo, dai. Chiunque mi faccia i complimenti per le mie canzoni, aggiunge sempre: “…E poi hai due musicisti formidabili, bravissimi e impeccabili”.

Abbiamo suonato per ultimi, abbastanza tardi, dopo le esibizioni di Luca Fiamingo e Dejan.

Il pubblico è stato fin troppo carino, nonostante l’ora tarda. Ho fatto solo canzoni più ironiche, compresa “CANZONE DI ROTTURA”. E alla fine c’è scappato pure il bis a richiesta, con “RAI LIBERA!“.

Alla grande, dai.